Privacy Policy

 

I Concorso Letterario L’Officina

“Fake” Improbabile ma non impossibile

L’Officina nasceva nel non lontanissimo 1955. Rivista culturale ideata da Pierpaolo Pasolini e altri suoi colleghi, in un’Italia ancora provata nonostante siano passati dieci anni dalla fine della seconda guerra mondiale. Pasolini voleva promuovere la poesia tramite questa rivista. La Montegrappa Edizioni non vuole “copiarla”. Ha soltanto preso lo spunto per creare una nuova rivista che di sicuro sarebbe piaciuta a Pasolini, considerando lo spessore del suo intelletto. Omaggiare uno dei maggiori artisti del XX secolo che ha fatto la storia della letteratura italiana, questo è il nostro intento.

 

Come si è già detto, non vogliamo emulare L’Officina di Pasolini. In questo contesto non sono le poesie che ci interessano. Come dice il sottotitolo: “Fake” Improbabile ma non impossibile, vogliamo realizzare una rivista con fatti di cronaca alterati, contraffatti.

Ma non solo. Ci interessano storie, racconti, notizie quasi sicuramente false e offensive che vi hanno fatto indignare e arrabbiare. Tuttavia potrebbero essere "Fake" non nocivi e quindi avervi sorpreso, e perché no, magari strappato una risata. Insomma, news improbabili ma non impossibili.

Lo spunto per il fatto di cronaca o per un breve racconto può essere preso da una notizia su un social, su internet, al Tg o anche per "sentito dire" o da una vecchia storia popolare.

Non è una semplice sfida questo concorso.

È mettere dei confini, imporre dei limiti alle false notizie che stanno modificando il nostro stile di vita. Notizie che ci fanno dubitare e vacillare, in alcuni rari casi sognare.

Cristina Desideri

 

Nel tempo dell’inganno universale,

dire la verità è un atto rivoluzionario.

  1. Pasolini

 

Per partecipare occorre spedire un racconto che non deve superare le 2000 battute spazi inclusi. in un unico file word che contenga anche i vostri dati personali (nome, cognome, indirizzo, telefono, indirizzo di posta elettronica) e BREVE CURRICULUM LETTERARIO a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o su facebook Montegrappa Edizioni entro il 15 maggio 2019.

I migliori racconti verranno pubblicati nella I Raccolta Antologica “L’Officina! “Fake” Improbabile ma non impossibile” nella seconda metà di giugno 2019.

 Presidente di giuria: Cristina Desideri, scrittrice e attrice.

La presentazione della I RACCOLTA ANTOLOGICA “L’Officina “Fake” Improbabile ma non impossibile”” avverrà nella seconda metà di giugno 2019 a Monterotondo. Durante la partecipazione verranno premiati i migliori tre RACCONTI. I premi consistono in libri editi dalla Montegrappa Edizioni. Verranno premiati preferibilmente gli autori che saranno presenti alla presentazione di giugno.  Un attestato di partecipazione verrà rilasciato a chiunque parteciperà alla giornata.

 

Tutti coloro che partecipano all'iniziativa danno implicitamente assenso al fatto che la propria opera qualora selezionata, possa essere inserita gratuitamente nel volume antologico che verrà realizzato. I diritti sul suddetto componimento restano dell'autore.